Vivere in Salute

Sani e in forma Non è questione di invecchiamento.
La scienza ha dimostrato che parti del nostro corpo con tempi diversi vengono completamente rigenerate  e nel giro di pochi anni ci troviamo ad avere un corpo nuovo. Ogni giorno vecchie cellule  muoiono e ne nascono di nuove.
Ma allora come è possibile ammalarci se abbiamo un corpo nuovo?
Una prima risposta: forse, per tutta quella negatività che generiamo o assorbiamo in noi.
Due occhi che chiedono solo un incoraggiamento Quante volte un nostro amico o conoscente ci sta raccontando tutti i suoi casini e noi gli andiamo a dire: 'Sì, si vede sai che non stai bene, hai due occhi, due occhiaie'. Così facendo, senza rendercene conto, lo buttiamo ancora piu' giu'.. ci avete mai pensato?
Un giorno e' successo che l’hanno detto anche a me e credetemi, dopo quelle parole mi sono sentita davvero uno straccio.

Anni addietro, quando non prestavo ancora molta attenzione alle parole che pronunciavo, mi ricordo d’aver incontrato in un bar un mio collega, che si vedeva lontano un miglio che non era in formissima. Ricordo d’avergli detto: 'Ma stai bene? No perché sai...'
In sala d’attesa per  una visita medica Capita di andare dal medico, o a fare una visita specializzata, dovendo portare anche i referti di altri accertamenti fatti in precedenza, e di dover aspettare per entrare. Ecco allora alcune piccole indicazioni per vivere al meglio quel tempo di attesa e farlo diventare una “palestra” di vita.

Avete mai osservato le borsette di nylon o di carta che girano nelle sale d’attesa? Per lo più sono borsette dei poliambulatori, dove si fanno raggi, tac o altri esami… Io le guardo e mi sembrano così tristi…
Acqua in bocca Quando non state bene e qualcuno vi chiede per cortesia come state, rispondete sempre “tutto bene”, tanto alla gente non piacciono le persone che si lamentano, oppure vogliono sapere di voi solo per curiosità.
Certo, se siete in confidenza con un vostro caro amico o davanti al vostro psicoterapeuta, potete raccontargli come vi sentite, ma se dovete solo rispondere per cortesia lasciate stare, rispondente con un bel “tutto bene, grazie”.
Lagnarsi e rimuginare sempre sul vostro malessere non vi serve, non vi aiuta, anzi vi toglie energia. Ci vuole una grande forza di volontà per controllare le vostre parole, ma voi iniziate ad allenarvi...
Questa forza di guarigione

Tutti noi ben sappiamo che il nostro corpo possiede una forza creatrice, un’energia vitale che dona impulso e vita a tutte le nostre cellule in ogni istante.
Sappiamo anche, perché lo abbiamo sperimentato, che il nostro corpo è programmato per auto guarirsi, ad esempio quando ci procuriamo una ferita, inizia un processo di cicatrizzazione senza che noi facciamo nulla.

Noi lasciamo fare e un nuovo strato di pelle prende vita.
La bellezza e lo stupore di questo sta proprio nel fatto che noi non dobbiamo fare nulla.

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 2

News

- Vivere con Felicità: Meglio aspettarsi il meglio


- Vivere in Salute: Sani e in forma


- Vivere nello Spirito: Non sperare, credi

 

- Vivere con Felicità: Essere felice anche se...